Progettare per la sanità

L'UNICA RIVISTA PER L'EDILIZIA OSPEDALIERA E ASSISTENZIALE

Organo ufficiale CNETO

Testata dedicata ai professionisti della progettazione e manutentori di ospedali e RSA


PROFILO DEI LETTORI

Edita in collaborazione con CNETO, Centro per la Tecnica e l'Edilizia Ospedaliera, è oggi l'unico strumento per la progettazione di strutture sanitarie, tema quanto mai attuale e con forte sostegno economico pubblico.

CONTENUTI

Ogni numero ospita informazioni aggiornate e inedite sui temi della progettazione (architettonica e impiantistica), della gestione, dell’IT e dell’impatto dell’evoluzione tecnologica e delle scienze mediche sulle strutture sanitarie e socio-sanitarie. Presenta anche prodotti e servizi innovativi, finiture e i componenti tecnici e affronta le problematiche legate alla manutenzione nonché alle normative in vigore. La pubblicazione presenta lo stato dell’arte sulle nuove tecnologie e sui criteri di approvvigionamento della struttura ospedaliera insieme alla manutenzione e gestione della strumentazione. Inoltre affronta la tematica della sicurezza e dell’igiene all’interno dell’ospedale o clinica privata.

DIFFUSIONE

5 numeri annui | 4500 copie

ARGOMENTI

  • Un dossier monografico e un focus tecnico su ciascun numero

  • Inchieste

  • Analisi normative e appalti

  • Processi di organizzazione

Board editoriale

Direttore Responsabile
Giorgio Albonetti

Direttore Scientifico
Margherita Carabillò

Coordinamento Editoriale
Chiara Scelsi

Redazione
Fabio Chiavieri
redazione@progettareperlasanita.it

Comitato scientifico

Stefano Capolongo, Margherita Carabillò, Albert de Pineda, Eric de Roodenbeke, Gilles Dussault, Tiziana Ferrante, Giuseppe Manara, Maurizio Mauri, Paolo Pettinelli, Walter Ricciardi, Aymeric Zublena

Comitato di redazione

Architettura:
Cristina Donati

Nuove tendenze:
Stefano Carera

Impiantistica:
Francesco Ruggiero

Information Technology:
Fabrizio Massimo Ferrara

Organizzazione e management:
Federico Lega

Servizi e facility management:
Arturo Zenorini

INVESTIMENTI IN SANITA' PREVISTI DAL RECOVERY FUND

Il piano di investimenti relativi al Recovery Fund dell'Italia mette la sanità al centro secondo questi ambiti di spesa:

-standard per l’assistenza territoriale: 1,15 mld

-Casa "digitale" come primo luogo di cura: 2,5 mld

-Case della comunità con i Medici di Medicina Generale: 5 mld

-Presìdi a degenza temporanea: verso la prossimità delle cure territoriali digitale e sostenibile: 4 mld

-Nuove Residenze sanitarie assistenziali (Rsa): aver cura delle persone fragili in luoghi tecnologici, sostenibili e accoglienti: 1,5 mld

-Prevenzione e promozione della salute con strumenti digital e interventi green: 2,5 mld

-Salute, ambiente e clima: piano nazionale di investimenti in sanità pubblica per la resilienza, la digitalizzazione e la ripresa sostenibile in una logica “One-Health": 1,5 mld

-Interventi per l’edilizia sanitaria: verso un nuovo ospedale sicuro, tecnologico, digitale e sostenibile: 34,4 mld

Sfoglia la rivista

PIANO EDITORIALE 2021

# Marzo

Speciale “SANIFICAZIONEProdotti, attrezzature, sistemi per la pulizia, sanificazione, disinfezione degli ambienti, sterilizzazione delle apparecchiature medicali; Presidi medico chirurgici.

USCITA: 10 MARZO

# Maggio

Speciale “ARREDI, MATERIALI & INTERIOR DESIGN” Come il COVID-19 ha cambiato il progetto delle strutture sanitarie e socio assistenziali: arredi, materiali, impianti, layout per far fronte alla pandemia e per garantire qualità dello spazio ospedaliero a beneficio della guarigione del paziente

+ FOCUS "SpecialeRIABILITAZIONE Prodotti, servizi, iniziative per la disabilità, l’ortopedia, la fisioterapia, la riabilitazione.


USCITA: 10 MAGGIO

# Settembre

Speciale “EFFICIENZA ENERGETICA / CLIMITAZZAZIONESistemi e impianti per il risparmio energetico, la sostenibilità e la qualità dell’aria e degli ambienti.

USCITA: 5 SETTEMBRE

# Ottobre

Speciale “LOGISTICA, AUTOMAZIONE E ROBOTICA” Come l’implementazione di sistemi automatizzati porti vantaggi in termini di produttività, controllo costi ed efficientamento dei processi. Ma non solo, in caso di emergenze pandemiche significa anche sicurezza.

USCITA: 5 OTTOBRE

# Dicembre

Speciale “SANITA’ DIGITALE” L’ospedale digitale: soluzioni IoT (hardware e software), telematica e telemedicina, app e wearables, accoglienza pazienti, ottimizzazione e efficientamento logistica.

+ FOCUS “OLTRE IL BIM” Le tecnologie di digitalizzazione per il controllo del progetto e della gestione dell’opera: architettura, strutture, impianti, gestione dell’opera, degli arredi e delle attrezzature.

USCITA: 5 DICEMBRE

SFOGLIA IL MEDIAKIT

Carousel imageCarousel image

La banca dati di oggetti BIM specifica per il settore sanità. Appoggiata sulla piattaforma BIMRel di Regione Lombardia rappresenta il punto di partenza per i prodotti impiegati negli appalti pubblici

Quine:

- forma il personale aziendale per digitalizzare i propri prodotti e renderli visibili sulle piattaforme BIM internazionali

- aiuta i progettisti ad utilizzare il Building Information Modelling

- contribuisce alla certificazione delle competenze.

VIDEO TECNICI E PROMOZIONALI

Video realizzati dai nostri operatori in azienda o in fiera per supportare le esigenze di comunicazione delle aziende e di informazione dei lettori sulle novità