SPECIALE COVID 19

CONTRO LE FAKE NEWS



L'UTILIZZO DELL'ARIA CONDIZIONATA FAVORISCE O CONTRASTA LA DIFFUSIONE DEL VIRUS?

COME SI DEVONO SANIFICARE CORRETTAMENTE LE SUPERFICI?

QUALI SONO LE PROCEDURE DI SICUREZZA CHE DEVONO ESSERE ADOTTATE PER RIAPRIRE LE AZIENDE IN SICUREZZA?

I CANTIERI POSSONO ESSERE RIAPERTI SENZA RISCHI PER I LAVORI E PER GLI RSPP?


NELL'ULTIMO MESE, LA NOSTRA CASA EDITRICE SI E' IMPEGNATA MOLTO PER INDAGARE COME I SINGOLI COMPARTI PRODUTTIVI NEI QUALI SIAMO IMPEGNATI SIANO STATI TOCCATI DAL CORONAVIRUS. MA SOPRATTUTTO ABBIAMO VOLUTO RACCOGLIERE PROPOSTE OPERATIVE, LE MIGLIORI BEST PRACTICE, DIFFONDERE BUONE PRATICHE CON UN FONDAMENTO SCIENTIFICO VERIFICATO.

DI SEGUITO PRESENTIAMO ALCUNI DEI VOLUMI E GLI SPECIALI CHE ABBIAMO REALIZZATO NELL'ULTIMO MESE PER SUPPORTARE I NOSTRI LETTORI NELL'ORIENTARSI NELLE DIFFICOLTÀ DEL MOMENTO, CON IL FINE DI CONSENTIR LORO DI CONTINUARE O DI RIPRENDERE AL MEGLIO L'ATTIVITA' PRODUTTIVA


Climatizzazione&virus_0615_def.pdf

GUIDA: QUANDO COME E PERCHé ACCENDERE L'ARIA CONDIZIONATA

Un'agile guida, promossa da associazioni terze e destinata all'utente finale, per spiegare i rischi ma anche i benefici dell'utilizzo degli impianti di climatizzazione nella stagione più calda.

Le possibili vie di trasmissione del virus SARS-CoV-2

L’uomo diffonde il virus

L’efficacia della ventilazione

Sfruttiamo gli impianti di climatizzazione

I vantaggi derivanti dall’uso dei climatizzatori

COSA HA INSEGNATO COVID 19 NELLA PROGETTAZIONE OSPEDALIERA?

La notizia dell’ospedale dei record realizzato in soli 10 giorni nella zona di Wuhan per fronteggiare l’emergenza coronavirus ha fatto il giro del mondo. Un dibattito serrato di giornalisti ed esperti di settore hanno così confrontato la rapidità cinese con la lentezza che troppo spesso caratterizza la realizzazione delle nostre strutture sanitarie. Certo le anacronistiche tempistiche che intercorrono tra l’aggiudicazione di una gara e la messa in funzione di un ospedale pubblico sono un problema che riguarda il nostro Paese (e non solo) ma il paragone fatto in questa occasione ritengo sia decisamente fuori luogo.

INTERVISTA A MICHELE VIO: PERCHé GLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE SONO LA SOLUZIONE E NON IL PROBLEMA

L'emergenza sanitaria ha riportato l’attenzione sulla sicurezza degli ambienti chiusi e sul ruolo degli impianti di ventilazione e condizionamento. Ma quali rischi esistono concretamente? I terminali vanno spenti o possono rimanere accesi? Molto spesso si fa l’errore di trattare gli impianti aeraulici come se fossero tutti uguali, e non si considera che il rischio più grande, all’interno degli ambienti chiusi, non è costituito dagli impianti ma dalla mancanza di ricambio d’aria. Ne abbiamo parlato in diretta con Michele Vio, ingegnere termotecnico ed ex Presidente AiCARR.

COME SI PROPAGA IL VIRUS NEGLI IMPIANTI DI VENTILAZIONE?

Come è facilmente intuibile, anche gli impianti di climatizzazione e di condizionamento sono stati messi sotto esame. Possono essere considerati un veicolo di trasmissione del virus? Come dovrebbero essere gestiti per limitare il rischio di contagio? Andrebbe effettuata una manutenzione straordinaria? Queste sono soltanto alcune delle domande a cui abbiamo cercato di rispondere affidandoci al parere degli esperti e che siamo lieti di riportarvi in questo speciale dedicato al Covid-19

GLI IMPIANTI PER RISCALDARE O RAFFRESCARE FAVORISCONO IL CONTAGIO?

I terminali degli ambienti vanno spenti o possono essere tenuti accesi? Alcune ipotesi sul SARS-CoV-2-19 partendo dal caso della comune influenza

IL_GIORNALE_DELLINGEGNERE_2020_aprile_covid_ventilazione (trascinato).pdf

Propagazione Covid-19, C'è UN legame con la ventilazione?

Gli impianti di climatizzazione non possono essere considerati a priori promotori del contagio all’ interno degli ambienti. Anzi, nei casi analizzati possono essere addiritTura d’aiuto al mantenimento del- la salubrità dell’aria e del comfort termico negli ambienti interni. Resta sicuramente di fondamentale importanza l’attenta valutazione dei rischi, la frequente manutenzione e sanificazione dei componenti impiantistici e il rispetto delle misure di sicurezza da parte di ogni singolo cittadino: uscire di casa solo se strettamente necessario, l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale, l’ igiene frequente e metodica delle mani e il distanziamento sociale.


"SANIFICARE" GLI IMPIANTI DELL'ARIA?

In molti stanno parlando di sanificazione degli impainti aeraulici, CNA Installazione Impianti, a proposizto di molte ordinanze regionali, fa notare che nelle ordinanze in questione, così come in altri provvedimenti, si dà un’errata interpretazione del concetto di “sanificazione.” Quest’ultimo all'articolo 1 del D.M. n. 274/1997 viene così definito:

Sono attività di sanificazione quelle che riguardano il complesso di procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti mediante l'attività di pulizie e/o di disinfezione e/o di disinfestazione ovvero mediante il controllo e il miglioramento delle condizioni del microclima per quanto riguarda la temperatura, l'umidità e la ventilazione ovvero per quanto riguarda l'illuminazione e il rumore.

La “sanificazione”, quindi, riguarda un “complesso di procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti”, e si applica pertanto agli ambienti e non agli impianti o a parte di essi. La possono svolgere imprese che devono necessariamente avere particolari requisiti di capacità economico-finanziaria e obbligatoriamente un Responsabile Tecnico che dovrà avere un rapporto d'immedesimazione con l'impresa ed essere in possesso di specifici requisiti tecnico-organizzativi stabiliti dall'art. 2 del D.M. 274/9

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

lavorare IN CANTIERE in sicurezza

La guida per le aziende installatrici, a cura di CNA Installazione Impianti

Quali sono le attività consentite? Come bisogna comportarsi con i lavoratori e con i clienti? CNA Installazione Impianti ha stilato un documento con indicazioni operative e normative alla luce delle misure prese dal Governo per contrastare la diffusione del “nuovo coronavirus” (Sars-CoV-2).

Leggi il numero completo

GLI INGEGNERI LOMBARDI E IL CORONAVIRUS

Come gli ordini degli ingegneri della Lombardia hanno affrontato l'emergenza dovuta al Coronavirus? Quali procedure hanno adottato per continuare l'attività, ove era possibile? E gli ospedali in fiera, come sono stati realizzati? Nello speciale dell'Ingegnere Edizione Lombardia, gli Ordini Lombardi si raccontano


Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

accanto ai liberi professionisti

Il Giornale dell'Ingegnere, affrontare l'emergenza Covid-19

La professione ingegneristica ai tempi del Covid19, come stanno affrontando la pandemia i colleghi di tutta Italia? È il momento di sostenere la categoria. Quali sono le proposte per ripartire e le sfide da raccogliere? Focus: è il momento di pensare agli ospedali del futuro. Gestione impianti, propagazione covid-19: quale legame con la ventilazione?


Leggi il numero completo

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

iGIENE E PROTEZIONI: COME PREVENIRE IL CONTAGIO

Una serie di articoli tratti dallo Speciale Cantieri del n.2 di Dimensione Pulito

L'applicazione di corrette misure di igiene e distanziamento, così come l'utilizzo di dispositivi di protezione adeguati, sono concetti fondamentali per contenere il più possibile la diffusione del virus

Leggi il numero completo

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

sanificare in modo corretto

Una serie di articoli tratti dallo Speciale Sanità del n.3 di Dimensione Pulito

Si parla spesso, in questo periodo, di macchinari che utilizzano l'ozono per sanificare gli ambienti dal Covid-19. Ma sono realmente efficaci? Ecco come effettuare un trattamento corretto

Leggi il numero completo

speciale emergenza covid-19

Speciale tratto dal n.2 di Produzione & Igiene Alimenti

Garantire la sicurezza degli operatori e quella del prodotto: linee guida per le aziende

Leggi lo speciale

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

impatto del covid sulla filiera DEL LATTE in ciNA

Effetti del virus sull'economia del settore e strategie per gestire l'emergenza

Le interviste a Zhanyou Yun, assistente del presidente di Yili Dairy, e Victoria Huang, vicepresidente del Gruppo Mengniu, raccontano le sfide che il settore lattiero caseario cinese ha dovuto affrontare durante questo difficile periodo

Leggi il numero completo

WEBINAR